Firenze, 13 giugno 2022 – Polimoda torna a celebrare la visione creativa dei suoi migliori studenti con la sfilata Carpe Noctem.

Il Final Graduation Show 2022. In una sera d’inizio estate, immersi nella bellezza del Giardino Torrigiani, la moda torna a risplendere proprio là dove è nato il Made in Italy.

Un omaggio a Giovanni Battista Giorgini e al suo intuito, alla ricerca continua dell’originalità ed unicità che la moda da sempre esprime, oggi celebrata attraverso le collezioni dei migliori creativi Polimoda.

“Carpe Noctem, un invito a cogliere le stelle prima che sia scesa la notte” spiega il Direttore Massimiliano Giornetti. “Metafora che incita ad identificare il talento puro di un astro nascente, prima del suo affermarsi nel mondo della moda. È anche un’esortazione a riflettere sui cambiamenti sociologici legati al momento storico che stiamo vivendo, al desiderio della Gen Z di portare nuovi valori nell’industria, in quella che è la ricerca di una moda diversa. Nelle collezioni si ritrovano i temi maggiormente discussi dall’industria e per i nostri studenti anche più toccanti, come la diversità, l’inclusione, la sostenibilità, insieme a contenuti estremamente personali. Un vero spaccato delle individualità della nuova generazione di creativi”.

Nelle collezioni ritroviamo gli elementi di contemporaneità che hanno segnato gli anni della maturazione personale e professionale dei designer. Molti i riferimenti ai grandi temi dell’attualità e agli avvenimenti che dominano il panorama socio-culturale, come la sostenibilità, i conflitti internazionali, la diversità e l’inclusione. Grande attenzione al recycling e upcycling. Trasformare e dare nuova vita ad un materiale o un capo esistente. Dalle divise e accessori militari, fino alle lenzuola di lino di famiglia. Dai bomber anni 90 agli slip dress in seta anni 50. Una nuova capacità di rendere un capo del tutto diverso, grazie a raffinate manipolazioni, plissettature, rufflles, accoppiature o ricami.

Gli allievi di Santini Academy, sotto l’attenta supervisione di Luca Lupi e di Simona Dardano, coordinati da Bianca Giacomelli e da Sadalia Palatresi, hanno curato l’hairstyling ed il make up degli oltre 100 modelli che hanno calcato la passerella.

E’ ormai consolidato da anni il rapporto con Polimoda, un’occasione per i nostri studenti di partecipare a questo importante backstage; entrare in contatto con futuri designer internazionali, vivendo in prima persona tutte le dinamiche che caratterizzano questi grandi eventi” spiega il Direttore Marketing Luca Borgioli.

La missione di Santini Academy è da sempre quella di formare e costruire un solido background, senza mai interferire con lo stile e la creatività del singolo individuo, fornendo ai propri allievi le skills necessarie, non solo per affrontare il lavoro all’interno di saloni o i centri estetici, ma per saper fronteggiare anche il mondo della moda, dei grandi eventi e degli shooting fotografici.

La partecipazione di Santini Academy a Carpe Noctem è stata resa possibile grazie a Davines, un’azienda che da sempre investe sulla crescita professionale dei giovani talenti e che ha cuore la tutela dell’ambiente.

Chiuso il sipario su questa edizione, L’accademia si prepara ad affrontare le nuove sfide che la vedranno protagonista nei prossimi mesi.

Vuoi Maggiori Informazioni?

Compila Il Form, Ti Ricontattiamo Noi!

    Relativamente all’uso dei recapiti forniti per l’invio di comunicazioni commerciali o promozionali da parte del titolare:

    Relativamente alla comunicazione a terzi dei recapiti forniti per l’invio di comunicazioni commerciali: